giovedì 15 novembre 2012

Avanzi d'onore: polpettine di riso e melanzane con purè di patate e finocchi

In questi giorni fare la spesa è stato un pò difficoltoso ed anche la volgia di aprire la cucina con la solita allegria e spensieratezza si è data latitante.
Dopo tutta quest'acqua, pensando al cibo ho dovuto lottare con la tentazione di preparare un riso in bianco asciutto, asciutto!
Ieri sera avevo preparato della melanzane all'origano e pomodorini ed un del riso per la mia bimba; Luca ha detto pizza ed il riso era effettivamente troppo....ho conservato in frigo.
Oggi nonostante tutto sia tornato alla normalità, ho deciso di non fare ugualmente spesa.
Ho aperto il frigo, rapido sguardo panoramico e...: "vediamo cosa riesco a combinare" mi sono detta!
Due finocchi reduci dal mio povero annacquato orticello, 4 patate ed i famori avanzi del giorno prima.
Pensa e ripensa....





INGREDIENTI:

per le polpettine:
 
(avanzo di) Melanzane in umido con origano e pomodorini
(avanzo di) Riso bianco bollito
1 uovo
parmigiano reggiano q.b.
pan grattato q.b.
sale
pepe

per il purè:

4 patate
2 finocchi
olio extravergine d'oliva
parmigiano reggiano
sale
pepe in grani per guarnire


PREPARAZIONE:


Polpettine:

La ricettta delle melanzane era molto molto basic, niente di più che una grossa melanzana viola sbucciata e fatta andare in padella con una cipolla, 4/5 pomodorini, sale, pepe ed origano, a fuoco lento aggiungendo un filino di acqua tiepida o brodo vegetale per 15/20 minuti.
Detto questo, mescoliamo i nostri due avanzini (riso e melanzane), aggiungiamo un uovo, una spolverata di parmigiano, sale, pepe nero e del pan grattato.
Per le quantità del pan grattato, tutto dipende soprattutto dalla consistenza del riso.
Io di solito il riso, scegliendolo sempre di buona qualità, uso non scolarlo, quindi tra le melanzane che hanno conservato un pò loro originale condimento ed il riso non molto asciutto, ho dovuto aggiungere un pò di pan grattato in più per riuscire poi a dare una forma decente alle polpettine; comunque vi consiglio di non esagerare altrimenti il gusto del pan grattato và a coprire gli altri sapori.
Mescoliano con un cucchiaio in legno, formiamo velocemente delle polpetine (o meglio in questo caso pseudo-polpettine come si evince dalla foto), adagiamo in una teglia, su cui abbiamo steso un foglio di carta da forno, un filo d'olio per dorare e via nel forno a 180° per non più di 15/20 minuti.

Purè:

Mettiamo a lessare le patate.
Nel frattempo in una padella facciamo andare i finocchi tagliati a fettine piuttosto sottili con un filo d'olio, 1/2 bicchiere di acqua o brodo vegetale (nella mia cucina non manca mai), sale e se vogliamo una spolverata di pepe nero.
Copriamo  lasciando uno spiraglio e controlliamo di tanto in tanto la cottura, aggiungendo un pò di acqua o brodo se necessario. Cuociamo sino a che i finocchi non saranno teneri.
A cottura ultimata, frulliamo i nostri finocchi con un frullatore ad immersione, più comunemente detto minipimer, sino a renderli una crema; nel frattempo cotte anche le patate, sbucciamole e schiacciamole semplicemente con una forchetta, aggiungendo olio, parmigiano, sale e la cremina di finocchi, trasferiamo nella padella di cottura dei finocchi (così non ne sporchiamo un'altra!), mescoliamo per qualche minuto e serviamo accanto alle polpettine.
Eh, chiamali avanzi!
Buona giornata a tutti.

7 commenti:

  1. Sei geniale.. e che raffinatezza hai tirato fuori da quello che avevi in frigo!! Complimenti di vero cuore e un abbraccio per una splendida giornata, cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Ely!
      Se continui ad usare la parole geniale, finisce che mi monto la testa.
      Un abbraccio e buona giornata anche a te.

      Elimina
  2. Davvero avanzi di onore! D'altra parte mia cara, da te non si frigge mica con l'acqua (tanto per rimanere in tema!).
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah! Sempre in tema...
      un abbraccione

      Elimina
  3. Elena che brava che sei!!! Queste delizie con "gli avanzi"??? Fenomeno!
    Complimenti e buonissima serata!
    Marisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carissima. Buona girnata anche a te.

      Elimina
  4. Elena bella!! come sai sono alle prime armi... a proposito di finocchi - mi piacciono molto e mi aiutano con la mia dieta - cosa consigli x cucinarli leggeri ma buoni?

    RispondiElimina